Al via la rassegna “Aperitivi sonori” al Chiostro di San Domenico Maggiore- Napoli -da giovedì 5 a domenica 8 settembre ore 19

Al via la rassegna “Aperitivi sonori” al Chiostro di San Domenico Maggiore- Napoli -da giovedì 5 a domenica 8 settembre ore 19

Aperitivi sonori al tramonto

da giovedì 5 a domenica 8 settembre ore 19

Chiostro di San Domenico Maggiore – Napoli

Da giovedì 5 a domenica 8 settembre alle ore 19 nel chiostro di San Domenico Maggiore di Napoli si terrà la rassegna “Aperitivi sonori al tramonto”, ovvero quattro momenti in cui il tramonto partenopeo si tingerà di musica, in uno dei complessi monumentali più suggestivi della città, in cui si potrà gustare un aperitivo ascoltando il live di quattro nomi della musica made in Naples che proporranno dei concerti pensati ad hoc per questa rassegna di fine estate. ( I concerti sono ad ingresso gratuito con consumazione obbligatoria).

Si comincia giovedì 5 con il sound poliglotta di Andrea Tartaglia. Venerdì 6 settembre sarà la volta del live voce e chitarra di Carlo De Rosa( Vintinove e Trenta).Sabato 7 settembre, Brunella Selo proporrà “Vesuvião”, un viaggio tra la sua adorata Napoli ed il Brasile, un progetto che attraversa, in modo idilliaco, l’oceano; radici e melodie simili, ritmi avvolgenti e travolgenti, eterne e moderne contaminazioni vanto sia della città partenopea che della cultura brasiliana. Domenica 8 settembre la rassegna “Aperitivi sonori al tramonto” si chiuderà in bellezza con il concerto di Ciccio Merolla in cui brani strumentali si intrecceranno con i suoi virtuosismi percussivi dove si inseriranno anche i nuovissimi brani del disco appena uscito “ Sto tutto fusion” che il musicista partenopeo farà ascoltare per la prima volta al pubblico della sua città.

I concerti organizzati dalla Jesce Sole si inseriscono nel calendario della manifestazione del Comune per Estate a Napoli 2019

Per informazioni: Jesce Sole srl info: tel./fax 0815520906 jescesole02@gmail.com

Ufficio stampa Manuela Ragucci manu3laragucci@gmail.com 338/3116674

 

Lascia un commento